La scelta di impianti microeolici nell’edilizia privata può assicurare energia pulita e risparmio in bolletta

L’energia eolica è basata sulla forza naturale del vento. Per chi abita in zone ventose, gli impianti eolici costituiscono un’ottima soluzione sia per soddisfare il proprio fabbisogno energetico risparmiando sulle bollette, sia per tutelare l’ambiente.

microeolicoLa forza del vento è stata sfruttata da sempre, sin da tempi remoti quando la vela era l’unico sistema di navigazione. Se si pensa al mezzo principale che trae rendimento dal vento, il mulino è la prima cosa che viene in mente. L’eolico è la diretta evoluzione dei mulini ed è oggi conosciuto come impianto aerogeneratore.

Questo è formato da un sistema di pale di forma aerodinamica che catturano l’energia del vento; il movimento delle pale è collegato a un rotore meccanico e a una dinamo che trasforma l’energia meccanica in energia elettrica.

Gli aerogeneratori possono essere di grandezze differenti a seconda dell’utilizzo; generalmente sono posizionati nelle zone collinari o costiere dove il vento è sempre presente e costante, non troppo debole, ma neanche troppo forte.

L’uso domestico degli impianti eolici

I privati interessati allo sfruttamento della forza del vento per uso domestico, possono installare e utilizzare i cosiddetti mini impianti eolici, i quali convertono l’energia cinetica del vento in energia meccanica o elettrica, entrambe indispensabili per il funzionamento degli apparecchi casalinghi. Si tratta di un settore in crescita perché l’installazione di un un sistema minieolico assicura, con un investimento non troppo alto, autonomia energetica e risparmio in bolletta.

Clicca qui sotto per richiedere una Consulenza Gratuita con un nostro Energy Manager.

http://addiocontatore.it/richiedi-una-consulenza-gratuita/

In questo modo, avrai tutte le informazioni necessarie per realizzare la tua casa stand-alone (energeticamente autosufficiente).